CASTELNUOVO VOMANO. È stato un pomeriggio ricco di emozioni e positività quello che hanno vissuto i partecipanti all’iniziativa ‘Di arti e di mestieri. Cinque mesi di noi’ curato dall’Opera Sante de Sanctis con la Fattoria Sociale Villa Irelli che si è svolto sabato 10 luglio 2021. Protagonisti i circa 20 ragazzi e ragazze con disabilità, dai 15 anni in su, che da cinque mesi stanno seguendo i laboratori Fattoria Sociale Villa Irelli, a Castelnuovo Vomano, nel comune di Castellalto (TE), nell’ambito del progetto.

Sono stati loro a dimostrare agli ospiti presenti quanto hanno appreso in questi mesi. I referenti dell’iniziativa, invece, hanno spiegato i benefici avuti dal punto di vista formativo, sociale e emotivo e relazionale per tutti loro e per le loro famiglie. Tra gli intervenuti - dopo i saluti del Presidente dell’Opera de Sanctis, Marco Valerio De Sanctis, della psicologa Giulia Di Donato e della terapista occupazionale e terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, PaolaDi Marco, - il Presidente della Provincia di Teramo, Diego Di Bonaventura e le Assessore al Sociale del Comune di Teramo e di Castellalto, rispettivamente Ilaria De Sanctis e Sara Picone. Dal 23 agosto al 3 settembre 2021, inoltre, torna Abilmente progetto per i bimbi dai 4 anni in su con numerose iniziative come acquaticità, piccolo circo e molto altro. Sulle modalità di iscrizione seguiranno comunicazioni dettagliate. Di Arti e di Mestieri terminerà a dicembre e nel corso della giornata è stata annunciata l’intenzione di riproporlo anche per il 2022.

L’iniziativa - patrocinata e supportata anche dal Comune di Teramo e dalla Fondazione Tercas, e organizzata in collaborazione con la Cia Agricoltori Italiani L’Aquila-Teramo, la Compagnia dei Merli Bianchi, l’associazione NaturAmo, l’artista del legno Gianni Tarli e la società agricola D’Amario e Feliciani di Atri - prevede laboratori di teatro, di infeltrimento della lana, di lavorazione della ceramica, di cucina, di produzione del formaggio, di lavorazione del legno e laboratori dedicati alla cura dell’orto. Per le famiglie continueranno le attività di parent training e ci saranno anche mostre mercato. I ragazzi sono seguiti da operatori sanitari, assistenti, artisti e professionisti i quali si impegneranno affinché possano sperimentare comportamenti adattivi e apprendere abilità funzionali alla vita quotidiana e all’autonomia.

 “È stato bello vedere così tante famiglie insieme – dichiara il dottor Marco Valerio de Sanctis, Presidente dell’Opera Sante de Sanctis e discendente del fondatore – per rivivere con foto e parole, i primi cinque mesi di questo progetto. Il nostro intento è anche quello di agire con lungimiranza perché i ragazzi e le ragazze che partecipano hanno dei talenti che via via emergono e cimentarsi in varie arti potrà anche aiutarli nell’individuare un lavoro futuro, un hobby che dia loro benessere e per famiglie dopo i difficili mesi legati alla pandemia da Covid-19 è stato percepito come ancora più importante e prezioso questo progetto. I genitori si sono conosciuti tra loro, si sono ambientati e hanno anche ritrovato del tempo per loro stessi durante le attività ben consapevoli che i propri figli sono in un contesto per loro adatto e con operatori seri e qualificati nel pieno rispetto delle normative anti-contagio. La nostra attività viene portata avanti da più di 120 anni nel Lazio e in particolare a Roma e aver deciso di attivare anche in Abruzzo, regione d’origine della famiglia di mia madre, questo progetto mi rende orgoglioso e anche fiero per la risposta che c’è stata. Ringrazio ancora una volta tutti i professionisti che si sono lasciati coinvolgere nel curare i vari laboratori, il Comune di Teramo e la Fondazione Tercas per aver creduto nel progetto sostenendolo, tutti i partner, gli ospiti intervenuti e ovviamente le famiglie con i propri ragazzi che ci hanno dato fiducia”.

Galleria fotografica

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.